Cos’è successo a XXXtentacion?

XXXtentacion, pseudonimo di Jahseh Dwayne Onfroy, è stato sparato nella sua auto e la ferita non gli ha lasciato scampo. Le autorità locali hanno infatti dichiarato la morte del rapper, 20 anni, che dunque ha perso la vita nella sua Florida.

La notizia in breve tempo sta facendo il giro del web e molte testate autorevoli (tra cui Rolling Stone e Vice) hanno riportato quelle poche certezze in possesso alla stampa mondiale, ovvero il colpo di arma da fuoco e il ricovero d’urgenza.

Il rischio di riportare una fake news è alto, considerando che in passato XXXtentacion è stato dato per morto di overdose, ma questa volta sembra che la notizia, trasmessa dal portale americano TMZ, sia vera.

Il rapper aveva raggiunto il successo all’età di 16 anni grazie a una collaborazione con la sorella di Miley Cyrus (anche lei cantante) e alle numerose controversie sul suo conto, degne di un rapper appena uscito dal ghetto. Il suo primo successo si intitola Look at Me, pubblicato su iTunes il 29 gennaio 2016, e lo ha portato ad accusare di plagio Drake, in una nuova controversia che ha fatto soltanto bene alla sua carriera.

La sua vita sarebbe dunque terminata bruscamente a soli 20 anni, a causa di un colpo di arma da fuoco ricevuto a bordo della sua vettura.

Beppe Dammacco

Facebook Comments