Addio ad Avicii, il DJ della nostra generazione

Grave lutto nel mondo della musica, il DJ svedese Avicii è stato trovato morto questo pomeriggio a Mascate, in Oman.

Tim Bergling, è questo il vero nome del DJ, aveva solo 28 anni. Sofferente da tempo di vari problemi di salute, tra cui frequenti pancreatiti acute dovute anche a problemi di alcolismo, nel 2014 fu sottoposto a un intervento chirurgico a causa di un’appendicite.

Avicii era noto al pubblico mondiale grazie a canzoni come “Wake Me Up”, “I Could Be The One”, “Levels”, “Hey Brother”, “Addicted To You”, “Waiting For Love”. L’anno scorso aveva annunciato il ritiro dai live per dedicarsi esclusivamente alla produzione in studio.

La notizia della scomparsa prematura del DJ svedese lascia sconvolti non solo i suoi fan, ma anche molti appassionati di musica EDM.

Beppe Dammacco

Facebook Comments